Chiedere o rinnovare una concessione cimiteriale

Chiedere o rinnovare una concessione cimiteriale

La sepoltura in aree cimiteriali o in loculi, cellette ossario o nicchie cinerarie all’interno del cimitero comunale richiede il rilascio di una concessione cimiteriale.

La stessa viene accordata secondo i requisiti previsti dal Regolamento comunale in materia vigente; la durata e le relative tariffe sono prestabilite dalla Giunta Comunale. Il rilascio della concessione mantiene la nuda proprietà del Comune. All’interno dello spazio dato in concessione è possibile eseguire più di una tumulazione/inumazione, nei limiti dello spazio disponibile.

Il rilascio della concessione dà diritto al concessionario di tumulare /inumare defunti/resti mortali/ceneri di persone che hanno diritto di accesso al cimitero comunale secondo quanto disposto dal vigente Regolamento comunale. Il concessionario ed i suoi eredi devono mantenere in buono stato di conservazione l’area cimiteriale o il manufatto concesso, pena la revoca della concessione stessa.

Il rinnovo della concessione è ammesso nei casi e secondo la tempistica prevista dal vigente Regolamento comunale e comporta le tariffe in merito stabilite annualmente dalla Giunta Comunale.

Puoi trovare questa pagina in

Ultimo aggiornamento: 06/04/2021 11:38.12